ITALIANI.RO

Marco Schieven

5 Novembre 2021

Mi chiamo Marco, ho 43 anni e vivo tra Brasov e Bucarest, anche se conosco bene tutta le Romania perché viaggio spesso per lavoro.Sono imprenditore, sposato con Iosif Ana e abbiamo due bimbe, di 8 e 2 anniVivo in Romania da 9 anni, durante i quali ho trascorso tutte le vicissitudini che si trova a superare un cittadino italiano che decide di trasferirsi qui, come Imparare la lingua, trovare casa, fare tutti i documenti necessari per la regolarizzazione, rinnovare i documenti, aprire una azienda, pagare le tasse…Ho usufruito dei servizi delle istituzioni italiane in Romania, dal Consolato all’Ambasciata, per le piccole e le grandi necessita, dal rinnovo di un documento al gestire atti piu complessi, fino all’esercitare il diritto al voto come residente all’estero.Ho dovuto imparare a relazionarmi con altri connazionali residenti in Romania, capire quali sono i buoni esempi da seguire e quelli da evitare, le relazioni interessanti da sviluppare e quelle da sospendereDevo ringraziare molti connazionali che mi hanno aiutato e sostenuto nei primi mesi e anni di vita qui, ma non sono mancati quelli che hanno approfittato e lucrato sulla mia fiducia e impreparazione.Le difficolta’ non sono state poche, le informazioni non sono sempre accessibili e la confusione e lo sconforto a volte demoralizzano un normale cittadino che arriva in Romania, sia esso studente, pensionato o imprenditore.E’ per questo che, in occasione dell’istituzione del CoMitEs in Romania ( Comitato degli italiani residenti all’estero ) ho deciso di CANDIDARMI e di mettere a disposizione la mia esperienza e parte del mio tempo per la comunità’ italiana residente in Romania.Molti di Voi mi conoscono di persona, altri solo tramite social network.Con alcuni siamo amici anche nella vita reale, con altri abbiamo rapporti professionali o commerciali, con altri ancora ci siamo scambiati qualche like o messaggio tramite Facebook.Spero di trovare in Voi un sostegno alla mia candidatura e spero, successivamente, di avere il vostro voto e la vostra preferenza nella elezione nel ComItEs.Ovviamente, come da buona abitudine che contraddistingue noi italiani, le operazioni di Voto per corrispondenza sono un po’ complicate e necessitano di qualche passaggio.Io, cosi’ come i miei colleghi di lista o di altre liste, cercheremo di fornirvi tutte le informazioni necessarie per esercitare il diritto di voto nel modo corretto, cosi da poter scegliere la lista e i candidati che piu vi rappresentano.In Romania gli aventi diritto sono circa 6500 italiani iscritti all’AIRE al 02/06/2021, ma per votare si deve farne richiesta, con una procedura che sara in seguito illustrata.Nei prossimi giorni e settimane Vi presenterò l’intera lista ( ComItEs ROMANIA ), in nostro programma e il ruolo che come membri del ComItEs possiamo esercitare presso le istituzioni italiane e rumene, per poter migliorare la qualità dei servizi di cui abbiamo bisogno e pretendiamo in quanto cittadini italiani residenti all’estero.Questo mio “secondo profilo” Facebook e’ stato creato esclusivamente per promuovere la mia candidatura al ComItEs, creare un dialogo e una canale di comunicazione diretto con gli italiani residenti in Romania, stimolare e sostenere l’esercizio del diritto di voto e diffondere quanto piu’ possibile l’importanza che il Comitato degli Italiani all”Estero ha sulla nostra vita quotidiana come cittadini residenti in Romania, indipendentemente dal fatto che siamo imprenditori, studenti o pensionati.Mi scuso in anticipo per il disturbo che Io e altri Candidati Vi arrecheremo in questo mese di campagna, più che “elettorale” chiamerei “informativa” , ma e’ importante per consentirVi di fare la migliore scelta di voto.Resto a disposizione per ogni altra eventuale informazione o chiarimento.

Saluti, Marco Schieven

 

Condividi